PALAZZINA DI LARGO SANTA CHIARA IL TAR ORDINA LO STOP DEL CANTIERE

BARI- Il Tar ha sospeso in via cautelare i lavori della palazzina di largo Santa Chiara, a Bari Vecchia, accogliendo di fatto il ricorso dei residenti con queste motivazioni: “rischio di danno grave e irreparabile”.  L’edificio si erge su 4 piani ed è di proprietà del Provveditorato alle Opere Pubbliche. Il Comune e la Regione hanno fatto appello al Ministero chiedendo la sospensione dei lavori. Il Tar ha accolto l’ordinanza, in attesa della discussione nel merito prevista per il 15 ottobre  in camera di consiglio. Nei giorni scorsi anche la Regione era intervenuta scrivendo al Provveditorato alle Opere Pubbliche per chiedere lo stop del cantiere. Anche il sindaco Antonio Decaro era intervenuto più di una volta nella querelle per chiedere lo stop dei lavori, ora, fanno sapere dal Comune, anche l’ente si costituirà nel procedimento amministrativo davanti al Tar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.