PIAZZA UMBERTO TRA LABORATORI, GIOCHI E SOLIDARIETÀ

Si chiama “Vivilapiazza” L’iniziativa messa in campo dall’assessorato al Welfare del Comune di Bari in collaborazione con il CAF-CAP (Centro ascolto famiglie-Centro aperto polivalente) San Nicola Murat, il Comitato di Piazza Umberto, le associazioni InConTra, Avvocato di strada, Avanzi Popolo, Antimafie Rita Atria, presidio di Bari, per ridare nuovo slancio a piazza Umberto. I primi due appuntamenti si terranno il 18 e il 25 ottobre, dalle ore 16 alle 19, mentre a partire da novembre, l'iniziativa si ripeterà una volta al mese. Le attività organizzate (giochi, incontri, iniziative di solidarietà, laboratori intergenerazionali e interculturali, di arte e di manipolazione) non comporteranno alcun onere per il Comune, grazie alla collaborazione e alla valorizzazione di risorse di associazioni e privati. La storica piazza vicino alla Stazione Centrale da sempre regno di degrado, spaccio di droga e ricettacolo di rifiuti di ogni tipo tornerà quindi ad essere luogo di incontro, svago e intrattenimento per i bambini ma anche per anziani e residenti. Certo una volta al mese potrebbe essere poco, ma la speranza è che si continui in questa direzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.