SANTA CHIARA, FIRMATA ORDINANZA DI SGOMBERO

L’ordinanza di sgombero dell’ex Convento di Santa Chiara, firmata prima dal prefetto di Bari Antonio Nunziante e poi dal sindaco Antonio Decaro, sarà notificata in queste ore agli occupanti del monastero dismesso, da agenti della Polizia municipale in collaborazione con mediatori culturali messi a disposizione dalla Prefettura. Il provvedimento a tutela della pubblica sicurezza e dell’incolumità dei circa 200 occupanti della struttura, si è reso necessario a seguito dell’incendio che la notte tra lunedì e martedì ha gravemente danneggiato l’edificio.

L’incendio ad opera di uno degli occupanti, aveva seriamente compromesso la sicurezza della struttura, già non idonea da un punto di vista igienico sanitario, avendo anche danneggiato un solaio. Dal Comune fanno sapere di essere al lavoro per individuare, in collaborazione con la Prefettura, la Provincia e la Protezione civile regionale, una soluzione immediata anche se temporanea per non lasciare per strada i migranti, tutti richiedenti asilo politico o in possesso di permesso di soggiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *