"LE AVVENTURE…" – BARI E IL CONTRASTO ALLA POVERTÀ"

La Puglia è tra le regioni con il più basso Pil procapite e con la disoccupazione che, come nel resto del Sud, si attesta al 28,4%. A causa di questo molti giovani hanno deciso di andarsene e di portare il loro bagaglio culturale, fatto di anni e anni di studi e di specializzazioni, fuori dall’Italia. Chi non può andare via, invece, è costretto a combattere ogni giorno contro la crisi economica dilagante e con la perdita del posto di lavoro. Non solo, pensionati, anziani e diversamente abili poi vedono sempre più assottigliarsi il loro potere d’acquisto e il loro accesso ai servizi. Stesso discorso vale poi per le famiglie numerose, le più colpite dalla crisi economica. Che fare? Il Comune di Bari sta sperimentando diverse strade, dalla creazione del cosiddetto “Banco alimentare” o “supermercato sociale”, al reddito di cittadinanza che passerà attraverso il bando “Cantieri di cittadinanza” che permette alle aziende che partecipano di poter inserire lavoratori in difficoltà economiche con un salario minimo garantito dal Comune stesso. Certo non basterà ma è pur sempre qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.