ALL’ONCOLOGICO DI BARI NUOVI STANZIAMENTI PER LA RICERCA

In un momento di crisi per la ricerca scientifica, l’Istituto di ricerca e cura a carattere scientifico Irccs Oncologico Giovanni Paolo II di Bari, ha ottenuto da parte del Ministero della Ricerca un aumento negli stanziamenti. Si è passati da 1 milione 300mila euro a 1 milione 800mila euro.

Sono 16 in tutto i progetti ammessi al programma del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm), tra questi la Puglia è l’unica regione che ne ha due. Uno di questi, lo coordina l’istituto Irccs barese che ha attivato il centro per il trapianto del midollo o delle cellule staminali e a breve condurrà i primi trapianti nella cura del tumore alla mammella secondo un programma che unisce ematologi trapiantatori e immunologi specialisti in malattie autoimmuni.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *