TURISMO, IL COMUNE DI BARI PUNTA SU SEGNALETICHE INTERATTIVE

Il Comune di Bari punta su una segnaletica interattiva per migliorare la comunicazione di 130 beni di interesse artistico culturale a turisti e visitatori. È online sul sito del Comune, l'avviso pubblico finalizzato alla ricerca di sponsor tecnici per la realizzazione e il posizionamento di segnaletica turistica descrittiva dei principali beni culturali della città di Bari e la realizzazione di un'interfaccia web dedicata.

Si tratta di pannelli informativi, in italiano e in inglese, che daranno veloce, accessibile e rapida informazione sul bene (nome, datazione e proprietà) e, tramite un QR code per smartphone, renderanno disponibili in cinque lingue (italiano, inglese, francese, russo e spagnolo) ulteriori informazioni e approfondimenti.

Poiché l'intervento in oggetto riguarda oltre 130 beni, il Comune ha inteso rivolgere l'avviso ad eventuali sponsor interessati a sostenere l'investimento necessario, nell'auspicio che gli operatori economici istituzionali del territorio vogliano legare il proprio nome ad un'operazione di sicuro interesse artistico e culturale per la città di Bari.

"Il turismo – ha detto il consigliere comunale capogruppo del Gruppo Misto al Comune di Bari, Michele Caradonna – pur essendo  alla base deIl'economia barese, spesso viene poco considerato e addirittura maltrattato. Occorre cercare di attuare tutte le soluzioni possibili per avvicinare e 'coccolare' i turisti. Una segnaletica efficace è alla base di una nuova strategia turistica, anche se non risolve il problema di una carenza spesso di strutture, di iniziative e di servizi". Il termine ultimo per la ricezione delle offerte è fissato al giorno 29 ottobre 2015.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *