Denunciato 19enne barese per propaganda ‘pro Isis’ su Twitter,

Il giovane scoperto dalla Polizia postale di Catania, che ha eseguito una perquisizione nella sua abitazione, sequestrando pc e telefoni cellulari. Si indaga per ricostruire il contesto in cui tali messaggi sono maturati ed eventuali contatti sul web e nella vita reale

Avrebbe utilizzato Twitter per diffondere messaggi in cui sosteneva l'ideologia dello Stato Islamico e del Califfato. Per questa ragione un 19enne della provincia di Bari, disoccupato e senza precedenti, è stato denunciato per  istigazione ad atti di terrorismo dalla Polizia Postale di Catania, nell'ambito di indagini in rete finalizzate al contrasto del terrorismo internazionale.

Gli agenti, su disposizione della Procura Distrettuale di Catania, hanno eseguito una perquisizione nell'abitazione del giovane, sequestrando telefoni cellulari e pc su cui saranno ora eseguite analisi tecniche per ricostruire il contesto in cui il giovane operava e tracciare eventuali contatti non visibili in Rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.