FC BARI 1908 GIANCASPRO CHIEDE DI ANTICIPARE L’ASSEMBLEA DEI SOCI

L'anticipo al 22 giugno dell'assemblea dei soci per avere contezza dello stato del club dopo l'eventuale ricapitalizzazione fino a 7,5 milioni che ha come termine domani e così iscrivere la squadra al prossimo torneo di B: il socio di minoranza del Bari, Cosmo Giancaspro, con una nota all'ANSA, ha comunicato di aver presentato questa richiesta al club, stante il dissenso con il presidente Gianluca Paparesta.
Giancaspro, infatti, rileva "che Gianluca Paparesta (socio di maggioranza, ndr) non ha ancora comunicato le proprie intenzioni in ordine all'eventuale esercizio del diritto di opzione per la sottoscrizione dell'aumento di capitale". Il socio di minoranza specifica che "il regolare esercizio del predetto diritto presuppone il versamento contestuale della somma pari al 35% della sottoscrizione.

Sul punto, si esigerà il più rigoroso controllo di rispondenza legale del versamento eventualmente eseguito (…) anche rispetto a tutte le norme vigenti in materia di trasferimenti di somme di denaro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *