Le persone con disabilità verranno vaccinate contro il Coronavirus – ANMIC

“Le persone con disabilità verranno vaccinate contro il Coronavirus insieme ai loro accompagnatori. Tutto avverrà rispettando la libertà di scelta“. Lo ha comunicato il prof. Nazaro Pagano presidente nazionale dell’ANMIC al termine di un confronto con il commissario per l’emergenza Covid-19 Domenico Arcuri e con tutto lo staff della struttura commissariale. Nel mese di febbraio quindi le persone con disabilità e i loro accompagnatori, se vorranno, saranno vaccinate contro il coronavirus. L’ANMIC è stata promotrice dell’iniziativa rappresentando questa esigenza e necessità. 

Dall’inizio di febbraio quindi i vaccini saranno somministrati oltre alle persone con disabilità, a quelle con più di 80 anni, agli operatori dei servizi pubblici essenziali, al personale docente e non, alle forze dell’ordine, alle persone fragili e ai detenuti.

Da marzo poi comincerà la campagna di vaccinazione massa. 

I dati aggiornati sul vaccino contro il Covid-19

Secondo quanto pubblicato sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri i vaccini somministrati in Italia dal 27 dicembre al 12 gennaio (dato aggiornato alle ore 20.50 del 12 gennaio) sono 752.608. L’Umbria è la prima regione per percentuale del numero di somministrazioni di vaccini rispetto alle dosi consegnate, a seguire: Valle D’Aosta, Campania, Veneto e Toscana.

A livello europeo dopo la Danimarca siamo il Paese che ha somministrato più vaccini alla popolazione residente. Per numero di vaccinati siamo il primo, in una classifica tra Paesi con una dimensione di abitanti simile al nostro. Sono infatti più di 24.000 i sanitari che hanno risposto alla chiamata del commissario per l’emergenza Covid Arcuri per la campagna di vaccinazione di massa. Se tutti concluderanno l’iter di richiesta della vaccinazione saranno 24.599 tra medici, infermieri e assistenti sanitari ad essersi sottoposti alla vaccinazione. A febbraio il resto delle categorie indicate: persone con disabilità, con più di 80 anni, operatori dei servizi pubblici essenziali, personale docente e non docente, forze dell’ordine, persone fragili e detenuti. A marzo tutti gli altri sino ad ottobre.

L’articolo Le persone con disabilità verranno vaccinate contro il Coronavirus proviene da ANMIC.

Fonte ANMIC24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *