“I Muri del Silenzio” un libro contro la violenza sulle donne di Giusy Versace e Miriam Bon

La lotta contro la violenza sulle donne ha un alleato in più. “I Muri del Silenzio” è il libro fotografico, in edizione limitata, nato nel 2019 sotto forma di mostra fotografica allestita alla Camera dei Deputati.

I Muri del silenzio del titolo sono quelli di chi non vede o di chi fa finta di non vedere, di chi non parla perché ha timore o perché si vergogna.

Quell’omertà che opprime chi subisce violenza, o chi ne è testimone e non parla trincerandosi dietro la paura. Muri che oltre a non far parlare, non fanno sentire, né vedere. Proprio come le ‘Sanzaru’, le tre scimmiette sagge della tradizione giapponese, che coprono con le proprie mani occhi, orecchie e bocca in forma di protesta e denuncia contro chi fa finta di non vedere, non sentire e non parlare.

Autrici de “I Muri del Silenzio” sono Giusy Versace, campionessa paralimpica e capo del Dipartimento Nazionale Pari Opportunità e Disabilità del suo Gruppo alla Camera dei Deputati e l’amica fotografa Mjriam Bon.

Il libro si compone di 100 pagine che raccolgono scatti condivisi durante la mostra, assieme a scatti nuovi e più recenti. In totale sono 75 i volti di persone note e meno note che hanno voluto sostenere il progetto.

Ci sono personaggi della tv, del cinema, della radio, esponenti politici. Nel libro c’è anche Parvinder Aoulakh, ‘Pinky’, una donna che ha rischiato di morire quando il marito le ha dato fuoco nel 2015 davanti agli occhi dei suoi due figli. Lei però ha denunciato tornando a vivere e oggi si offre agli altri per spiegare come si può ricominciare. 

Chi è Giusy Versace

Classe 1977 di Reggio Calabria, una sera dell’estate 2005, a causa di un violento acquazzone sulla Salerno Reggio-Calabria è uscita di strada con la sua auto. Nello scontro col guard-rail ha perso entrambe le gambe. Nipote di Gianni è cresciuta tra stilisti e case di moda, viaggiava tanto, sempre in giro tra auto e aerei.

Quasi per gioco Giusy ha cominciato a correre con le protesi, finché ha vinto i campionati italiani di Atletica paralimpica, correndo in 19 secondi e 93 centesimi. In sei anni ha conquistato ben 11 titoli italiani, detenendo diversi record nazionali, di cui tre ancora attuali. La prima donna in Italia che corre con amputazione bilaterale. Oggi è capo del Dipartimento Nazionale Pari Opportunità e Disabilità del suo Gruppo alla Camera dei Deputati.

Chi è Mjriam Bon

Nata e cresciuta a Venezia, inizia giovanissima la carriera di modella.  A 16 anni si trasferisce a Milano e per anni vive davanti all’obiettivo, sfilando per molti nomi della moda italiana e estera. Negli ultimi anni della sua carriera diventa modella ‘curvy’ e quest’esperienza cambia totalmente la sua percezione della moda e degli stereotipi. Inizia quindi a divulgare l’accettazione di sè attraverso la fotografia. La passione e gli studi oggi la vedono protagonista nell’immortalare le tante espressioni del prossimo per diversi progetti a scopo benefico.

“I Muri del Silenzio”: Per richiedere copia del libro e sostenere il progetto, basta scrivere una mail a info@imuridelsilenzio.it

Guarda l’intervista di radio ANMIC 24 a Giusy Versace


L’articolo “I Muri del Silenzio” un libro contro la violenza sulle donne di Giusy Versace e Miriam Bon proviene da ANMIC.

Fonte ANMIC24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *