Impegni ANMIC per il 2022: legge delega, caregiver e aumento pensioni

E’ iniziato da una ventina di giorni il nuovo anno e ANMIC è in pieno fermento per le nuove politiche che l’associazione ha già in cantiere per le persone con disabilità e le loro famiglie. Nella puntata di ANMIC Informa andata in onda su Radio ANMIC 24 il prof Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC ha tracciato i prossimi impegni per il 2022.
“Il primo tema ormai all’ordine del giorno e sul quale ci concentreremo maggiormente nel 2022 è la legge di bilancio – ha detto il prof. Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC – . Si tratta di un traguardo importante che caratterizzerà tutto il nuovo anno. Noi come sempre stiamo monitorandone le novità. Ci sono decisioni importanti da prendere per questo noi continueremo a vigilare.

La delusione di ANMIC per la mancanza di un provvedimento sull’aumento delle pensioni di invalidità parziale

“Potrebbe sembrare tutto positivo ma invece nella legge delega sulla disabilità ci sono delle mancanze importanti. Questa legge non ha previsto nessun aumento delle pensioni d’invalidità per gli invalidi parziali. Noi ci siamo battuti da tanto e continuiamo a batterci. Siamo delusi però che il Parlamento, il Governo e le forze politiche in generale non abbiano preso in considerazione i nostri suggerimenti. Speriamo che con i decreti attuativi ci siano dei correttivi anche in questo senso”.

I prossimi impegni di ANMIC per il 2022

  • Legge delega sulla disabilità
  • Legge sui caregiver familiari
  • Assegno unico per figli disabili
  • inclusione lavorativa e inclusione scolastica

Sono tanti i provvedimenti che ANMIC ha accompagnato durante tutto l’iter parlamentare – spiega il prof.Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC – ma è tanto ancora il lavoro che ci attende per vederli finalmente completati e realizzati”.

“Ripartiamo dalla Legge delega sulla Disabilità”

“Oggi abbiamo uno strumento importante – spiega il prof. Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC – la legge delega sulla disabilità. Naturalmente il lavoro è solo all’inizio. Dobbiamo renderla ricca di contenuti questa legge che dopo 30 anni ha dato un significato importante a tutto il nostro ordinamento. Per questo l’impegno di ANMIC sarà costante: vigileremo su tutti i decreti attuativi che a breve verranno approvati”.

I processi di accertamento

“i processi di accertamento sono momenti di particolare importantanza – prosegue il prof.Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC – Abbiamo accolto favorevolmente la suddivisione del processo di accertamento in due momenti: quello base e quello multidimensionale. Non è un caso. Come associazione siamo sempre stati favorevoli a posizionare su due piani questi momenti così importanti e a porre l’attenzione sulla vita indipendente.

Impegni ANMIC per il 2022: La legge sui caregiver familiari

“Siamo in un momento di passaggio. A breve – prosegue il prof. Nazaro Pagano presidente nazionale ANMIC – ci sarà l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Speriamo che dopo l’elezione si torni a parlare della legge sui caregiver familiare perchè non si può più aspettare. Le persone con disabilità e le loro famiglie hanno bisogno di risposte subito. ma anche sull’inclusione lavorativa e inclusione scolastico.

L’articolo Nuove politiche ANMIC per le persone con disabilità per il 2022 | Non dimentichiamo gli aumenti pensionistici. proviene da ANMIC 24 – Notizie.

Fonte ANMIC24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.