BARI E PROVINCIALE NOTIZIEPuglia Sociale Notizie

Bari: GIORNATA DEL RICORDO 10 maggio ore 19 | Chiesa San GIUSEPPE

La Giornata del Ricordo: ANMIC “in memoria delle Persone con disabilità che non sono più tra noi”

Sarà celebrata alle ore 19.00 del 10 maggio nella chiesa di San Giuseppe Largo Mons. Curi, 17 (quartiere Madonnella di Bari) la Santa Messa in memoria di tutti i defunti che nella vita hanno incontrato malattia e dolore.

La giornata del ricordo è organizzata dalla sede ANMIC di BARI, l’associazione che per Legge ha la legale rappresentanza delle Persone con Disabilità – DPR 23.12.1978.

La Santa Messa sarà celebrata da don Tino Lucariello, parroco della chiesa di San Giuseppe e don Marcello Calefati, cappellano militare.

GIORNATA DEL RICORDO: UN MOMENTO DI RIFLESSIONE

“La santa messa è un momento di raccoglimento, preghiera ma anche di riflessione che l’ANMIC di Bari organizza ogni anno nella giornata del 10 maggio.

Una giornata del ricordo, voluta affinché le battaglie silenziose delle persone con disabilità, combattute con dignità e amore per la vita fino alla fine, non vengano dimenticate e ci aiutino a riflettere sul significato della nostra opera su questa terra”.


LA SCELTA DEL 10 MAGGIO NON È CASUALE

La scelta della giornata del 10 maggio non è casuale infatti è in questa data che Giuseppe Caradonna, per lungo tempo Presidente Regionale ANMIC, Presidente provinciale dell’ANMIC Bari e Associazione Orfani e Vedove di Guerra, è scomparso nel 2007.

Peppino” come tutti lo chiamavano, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici dopo aver dedicato tutta la propria vita agli altri con impegno e dedizione, cercando sempre di aiutare il prossimo, spesso anche a discapito della propria salute. Con il suo sorriso e la sua perseveranza ha sempre sostenuto e battagliato per garantire i diritti delle persone con disabilità e degli orfani di guerra. Esempio di vita e di professionalità per tutti coloro che hanno avuto l’onore e il privilegio di conoscerlo. Leader carismatico, padre generoso, uomo ammirevole sempre pronto ad ascoltare e ad intervenire al servizio della gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No menu locations found.