LE NOTIZIENAZIONALIPuglia Sociale Notizie

Aeroporto, Disabilità e Discriminazione: il calvario di Alfredo.

L’aeroporto, crocevia di viaggi e preparativi, può diventare un labirinto di sfide per chi convive con una disabilità. Questa è la storia di Alfredo, titolare di un contrassegno per disabili, che a causa della sua limitata mobilità ha affrontato una procedura tanto ardua quanto assurda nel parcheggio dell’aeroporto.

Disabilità e Aeroporto: quando tutto diventa difficile

Alfredo, al suo arrivo, ha parcheggiato la propria auto in uno stallo riservato alle persone con disabilità nella rampa a pagamento. Tuttavia, dopo essersi sistemato, si è trovato davanti a un ostacolo insormontabile: non c’erano indicazioni su come invalidare il ticket d’ingresso. «Con sconcerto, mi sono rivolto agli operatori alla colonnina di servizio, solo per scoprire che l’unico modo per annullare il ticket era recarsi presso l’ufficio designato, distante oltre 500 metri dal mio posto auto. Una procedura tanto assurda quanto impraticabile per chi ha difficoltà a deambulare come me!» ha dichiarato all’Ufficio Antidiscriminazione.

Alfredo ha lamentato che gli operatori gli hanno suggerito di fare retromarcia e dirigersi all’ufficio, una richiesta che ha sollevato le sue proteste, sia per la complessità sia perché altre auto erano in arrivo, mettendo a rischio il suo posto auto. Inoltre, gli operatori hanno fatto un commento sarcastico, insinuando che avrebbero dovuto pagare di tasca propria il costo del ticket, peggiorando la frustrazione della situazione.

L’Ufficio Antidiscriminazione è intervenuto, contattando l’azienda che gestisce il parcheggio. Dopo numerosi colloqui, l’azienda ha deciso di modificare le procedure, introducendo una soluzione più semplice: ora è sufficiente telefonare da dentro il veicolo un numero dedicato, fornendo il numero di targa e il contrassegno per invalidare il ticket d’ingresso. Questa soluzione tiene conto delle esigenze di chi ha problemi di mobilità e promuove le pari opportunità.

La vicenda sottolinea l’importanza di procedure accessibili e inclusive in ogni aspetto della vita quotidiana. È essenziale che le persone con disabilità non debbano affrontare ostacoli ingiustificati o discriminazioni, potendo godere dei propri diritti senza complicazioni.

Per segnalare discriminazioni ai danni delle persone con disabilità, chiama il Numero Verde gratuito (800-572775) dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 12:30 e il giovedì dalle 15:00 alle 17:00 oppure scrivici a antidiscriminazione@anmic.it.

L’articolo Aeroporto, Disabilità e Discriminazione: il calvario di Alfredo. proviene da ANMIC 24 – Notizie.

Fonte ANMIC24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No menu locations found.